Il lisozima è un enzima antimicrobico e antivirale naturale. Fu scoperto da Alexander Fleming nel 1921, quando del muco nasale (a causa di un raffreddore stagionale) cadde accidentalmente in una delle scatole di Petri contenenti microrganismi. Notando la reazione dei batteri con il fluido, Fleming dedusse che doveva contenere una sostanza antibatterica e così decise di isolarlo. Nello stesso anno gli diede il nome di lisozima proteico a causa della sua azione lisante e della sua capacità di inibire la crescita di una vasta gamma di batteri gram-positivi rompendo efficacemente lo strato di peptidoglicano della parete cellulare. Fleming continuò a studiare le varie caratteristiche del lisozima e nel 1922,Leggi altro →

Mentre siamo abituati a tenere un balsamo per le labbra in tasca, e creme viso specifiche per diverse problematiche nel nostro bagno, c’è una parte del corpo che spesso viene trascurata: sono le nostre mani. Sono tra le prime ad avvertire le basse temperature e l’esposizione all’aria invernale può portare con sé problemi come disidratazione, desquamazione e screpolature, quindi tendiamo a coprirle con un paio di guanti caldi e morbidi per proteggerli quando le temperature precipitano, tuttavia, i guanti non sono l’unica protezione possibile: puoi aggiungere un’ulteriore strato protettivo usando una crema idratante per le mani. Questo forma una sorta di guanto invisibile che proteggeLeggi altro →

L’ossigeno, come tutti sappiamo, è essenziale per la vita umana. Tuttavia, può diventare il più grande nemico dei cosmetici. Proprio per questo, sempre più produttori scelgono di utilizzare per i propri prodotti (cosmetici e medicali) un flacone airless (“senza aria”). Secondo la ricerca, l’uso di questo tipo di packaging è il modo migliore per prolungare la vita dei prodotti cosmetici, il che è vantaggioso sia per i produttori che per i consumatori come te! La bottiglia airless non ha il classico tubicino che va a prelevare il prodotto all’interno, ma piuttosto un diaframma che sale per erogarlo. Quando l’utente preme la pompa, crea un effettoLeggi altro →

Gli acidi grassi Omega come quelli che si trovano nell’olio di pesce sono ben noti per i loro notevoli benefici nutrizionali se consumati nell’ambito di una dieta sana, ma forse non si conoscono gli straordinari benefici che hanno quando vengono applicati sulla pelle! Quali sono gli acidi grassi Omega? Gli acidi grassi Omega sono grassi preziosi, per la tua dieta e per la tua pelle. Esistono 11 acidi grassi Omega, i più vitali per uso cosmetico sono: Omega-3: trovato in alimenti come olio di pesce, semi di lino, olio di noci e olio di chia. Omega-6: abbondante in molti oli vegetali, acido linoleico e olioLeggi altro →

Certo senti parlare di acido, per di più da applicare sulla pelle…un dubbio ti viene! In realtà parliamo di una percentuale di acido molto bassa, a quel punto potrebbe essere esattamente ciò di cui la tua pelle ha bisogno, magari avvertirai un leggero “formicolio” (specialmente se la tua pelle è secca) ma nulla di preoccupante! Cos’è l’acido glicolico? L’acido glicolico, insieme all’acido lattico, appartengono a un gruppo di sostanze chimiche chiamate alfaidrossiacidi (AHA), che si possono trovare in vari frutti e latte. È corretto usare un acido, anche a base di frutta, sulla mia pelle? A basse concentrazioni questi tipi di acidi possono essere moltoLeggi altro →

crema alla bava di lumaca

Sei inorridita la prima volta che hai sentito parlare della bava di lumaca nei cosmetici?! Eh…ci credo! Anche io!!! Ed ho pensato: non li comprerò mai!!! Ora nel mio bagno c’è sempre un vasetto di scorta di crema viso alla bava di lumaca, ti giuro! E sai perché ho cambiato idea? Perché mi sono informata, ero curiosa ed ho navigato nella rete per prendere informazioni e allora ho dovuto ricredermi. Ora proverò ad illustrati tutte le proprietà di questo “ingrediente” naturale, magari nel giro di una settimana anche tu farai scorta di questo miracoloso “fluido”. I coreani sono stati i primi ad esserne incuriositi venendoLeggi altro →

Per migliaia di anni, il latte d’asina è stato utilizzato per preservare la bellezza di molte donne nella storia. Avrai sentito più volte parlare della leggenda in cui Cleopatra, la regina dell’antico Egitto, aveva richiesto 700 asini per produrre abbastanza latte d’asina da utilizzare per i suoi bagni quotidiani, grazie a questi bagni manteneva inalterata la sua bellezza e la sua giovinezza. Vuoi conoscere le proprietà di questo oro bianco per la pelle? >>Proprietà n.1: antiossidante e ricco di sostanze nutritive Sai che la nostra pelle è l’organo più grande del nostro corpo? Quindi dobbiamo nutrirla sia internamente che esternamente. Piuttosto che acquistare prodotti perLeggi altro →